sabato 8 novembre 2014

Video di fischiatori (contiene Vasco Rossi)

Vanno tanto di moda i video in cui donne vanno in giro in quartieri di negri e si pigliano le fischiate, e pure i ciao bella, oppure i complimenti d'ogni tipo.
E niente, alla fine par che le donne non vogliono che tu gli dici hey bella.
Che però io vorrei inserire in questa discussione anche Vasco Rossi (ho fatto su di lui un articolo, questo -veramente non credevo esistesse).
E allora tutti questi video sono fatti nei modi che ci stanno dei negri, o dei grassoni, o dei culi pesanti messi sui muretti che fanno complimenti a ste donne che poi fanno "SKANTALOW" non è possibile per una donna girare per la città piena di negroidi e bavosi.
E allora dicono agli uomini di vergognarsi di essere uomini, perchè i complimenti fatti da un senegalese sono un evidente molestia.
Io immagino allora questa scena.

Scena 1. Città, ore 18,06, poche nuvole in cielo, visibilità buona. Una donna cammina, e io la vedo, mi innamoro della sua bellezza, e allargando le mani come ad essere sorpreso le dico "Ciao bella!"
Lei mi vede, si sente molestata e disturbata, in fondo un po' violentata da me, e quindi chiama prima il cugino e il fratello che mi cercano fin sotto casa e mi bastonano finchè non mi sanguinano le orecchie, e poi mi denuncia come molestatore, mi arrenstano e in carcere mi si scopano dal di dietro.

Oppure
Scena 2. Città, ore 18,06, poche nuvole in cielo, visibilità buona. Una donna cammina, e Vasco Rossi la vede, si innamora della sua bellezza, e allargando le mani come ad essere sorpreso le dice "Ciao bella!".
Lei lo vede, si avvicina a lui che, strafatto di popper, ha solo la forza per portarla in un Ducato coi vetri oscurati. Lei lo ama lo stesso, perchè si vede che pur avendo vissuto il Blasco è una persona buona, e nella penombra romantica del Ducato gli succhia il cazzo. Poi chiama le sue amiche e si vanta che Vasco le ha detto bella, e inventa una storia romantica, che comunque finisce con un succhione mica male in uno stupido stupidotel.

Quello che mi chiedo è: possibile che lo stesso gesto fatto da me e fatto dal Kom ha conseguenze così diverse?
Quindi io piglio le botte, sono un molestatore e vado pure in galera, e Vasco per aver fatto la stessa cosa si rimedia una ventosa seduta stante?
Che io le botte dai parenti di lei le accetto pure eh, però vorrei almeno anche il succhione.

Però questo video del Corriere della sera guardatevelo, è importante.
http://video.corriere.it/da-mio-ammorre-ciaobbella-100-approcci-molesti-roma/ad284212-6382-11e4-bb4b-8f3ba36eaccf

E' importante perchè dimostra che a Roma, pure se sei un cofano, qualcuno che ti fischia comunque lo trovi.
Certo, devi accontentarti di immigrati, zingari, poveracci e uomini schifosi, deformi, a volte addirittura negri, perchè invece uomini bianchi e benvestiti non se ne vedono nel video.
Al massimo qualche cameriere buttadentro, che pure se passava davanti al suo ristorante un lottatore di sumo sfigurato gli diceva "Ciao bello, sei d'appetito?"
Comunque, oh, meglio di niente.

21 commenti:

  1. Guarda, sta botta non posso che sottoscrivere parola per parola per dio. Mi hanno cacato il cazzo queste boldrine del cazzo che non puoi manco più compiacerle per quel poco che hanno di buono che si sentono molestate però poi rosicano che al concagn* non gl* tira più e nessun altr* le da attenzioni e riempiono le loro bacheche di * perchè hai visto mai che riescono a sconfiggere la società patriarcale. Ma andate a farvi vendere all'Isis li mortacci vostr*.

    E comunque diffidate pure di tutti questi fermatori per vocazione. Un mio amico lo era sin dai tempi del liceo. Vi lascio immaginare cosa è venuto fuori poi.

    RispondiElimina
  2. La canzone Gabri è nata così. Il Kom voleva sacrosantemente molestare una quindicenne (che ci tengo a sottolineare che poteva benissimo passare per tredicenne) e invece di beccarsi le botte dal parentato si è beccato un succhione e gli incassi del singolo.

    RispondiElimina
  3. il Komandamento del Komandante8 novembre 2014 21:15

    EEEEEEEEEH!
    E va bene se...
    Se va bene per te...
    Ma il senso dov'é,
    Come una carezza rubata in un caffé
    EEEEEEEEH!!

    RispondiElimina
  4. Che Vasco possa piacere e scriva bei testi e belle musiche come nessuno in Italia non riuscite a farvene una ragione. Siete frustrati. Rosikate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena visto il tuo video su BestialityTaboo.
      Congratulazioni, sei venuto benissimo :)

      Elimina
    2. Come sono venuto bene chiedilo a tu madre.

      Sto cipollaro...

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ho sbagliato a commentare, intendevo replicare a quello che ha parlato del video di BestialityTaboo.
      E' che a me guardare le cose coi cani e coi cavalli piace da matti, non le farei mai, ma le trovo così erotiche. Anzi zioEffe dovrebbe parlarne e sdoganarle come meriterebbero.

      Io credo nell'esistenza dell'intersessualità anche tra specie diverse.

      Elimina
    2. Un mio amico sosteneva che un suo cugino alle medie si inculava le galline. Non so se le galline fossero d'accordissimo, peró forse queste cose esistono, come farsi scopare da un cane, o come farsi penetrare il culo da un retrovirus. Che é una bella inculata.

      Elimina
    3. Che io sappia le galline sono molto naughty. Non vogliono ma gli piace.

      Elimina
    4. Cagnasciò, che te lo devo insegnare io che no significa no?
      Ma può anche essere che certe galline adorano il pene umano, questo non lo so, su questo argomento ammetto di avere poca esperienza.
      Comunque sto scrivendo un post bellissimo, dove non sarà introdotto nessun Vasco Rossi

      Elimina
    5. Bene tutto, volevo solo aggiungere che molto spesso ai galli piace guardare la suddetta scena,

      Elimina
    6. Ciao Cagne Sciolte.
      No, non hai sbagliato a replicare, pensa un'pò: so' sempre io, quello che parlava del video,
      che ti rispondevo evasivamente perchè, vista la tua URL temevo fossi una femminista arrabbiata
      che poi lo avrebbe usato come pretesto per attaccare ZioEffe.
      Cconosco abbastanza bene Baruda, quella che cura il sito che hai linkato, da sapere che le piace fare esplodere casini di questo tipo: confesso che per qualche secondo la cosa mi aveva fatto scassare dalle risate perchè pensavo fosse davvero lei e mi dicevo "Ma guarda questa, chi l'avrebbe mai detto che leggesse zioeffe e si interessasse di bestiality, ed è pure madre di due figli (come se una cosa escludesse automaticamente l'altra: in effetti non ha senso. Probabilmente in passato certe contadine madri di dieci figli quando il marito
      era nei campi andavano nella stalla con l'asino per sentire un pò di calore umano)"
      Visto che non sembra essere il caso, ti dico che ti basta rileggere bene il post, e vedrai il link

      Elimina
    7. Comunque grande zio Effe che giustamente perplesso risponde citando un vecchio ma valido slogan femminista (quando questa parola significava ancora qualcosa)

      Elimina
    8. Se litigate sul mio blog però postate anche delle foto nude di voi stesse però. No maschi, no galline.

      Elimina
  6. Sí, sono i cosiddetti cockold.
    Ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, sei riuscito a superare il mio senso di vergogna nell'aggiungere questa battuta al mio commento di cuì sopra. Ti stimo.

      Elimina
    2. Io volevo dire che ogni qual volta passa una chiappona io le urlo a chiappona viè qua che me te monto in sordina.
      E niente, spesso finisce a gran culi caldi in panza.

      Elimina
  7. A proposito di vasco.....lui canta come lui!!
    udite udite!!

    http://www.huffingtonpost.it/2014/03/13/tiziano-motti-europarlamentare-la-verita-video_n_4956684.html

    RispondiElimina