martedì 10 luglio 2018

Le serie TV hanno rotto il cazzo

Io mortacci vostri mi sono veramente rotto il cazzo delle serie TV, e pure di quelli che ne parlano.
Mo io da poco mi sono visto due serie, dice pure di successo boh, comunque mi piacevano. Una era Salvation, l'altra era The rain. Vabbè non vi spoilero (NOOOO NON SPOILERARE ZIO EFFE SENNO' MI BUTTO DAL BALCONE!!!!!, che se fosse vero che poi ti butti ti giuro ti racconterei tutta la trama, a parte il fatto che abiti al piano terra, pagliaccio).

Comunque mi sono piaciute, ma finiscono di merda.

E finiscono di merda perchè hanno avuto successo, e quindi devono fare la seconda stagione, e poi la terza, la quarta, eccetera fino a che il pubblico non si rompe il cazzo allora faranno due puntate in cui riannodano tutti i fili a cazzo di cane e provano a spiegarti tutto facendo le figure di merda tipo il finale di Lost.
Io mi sono veramente rotto il cazzo, mortacci vostri. Avete una storia da raccontare? Va bene, mi siedo e la guardo. Ma non potete ricattarmi che se mi piace allora non finisce.
Oppure la fate finire perchè gli attori costano troppo.

In tutti i casi voi non mi state raccontando una storia, mi state sollazzando, e state vedendo fino a che punto potete tirare la corda. Allora magari nella terza stagione non avete più un cazzo da dire quindi entra in scena il cugino mongoloide del protagonista che ha avuto le illuminazioni nell'infanzia ed ha poteri predittivi. Oppure nella quarta appare un mostro marino che poi si scopre che era quello che ha ucciso Johnathan, perchè anche se Frediano era stato condannato dal tribunale in realtà è stato un errore giudiziario, e Frediano in galera ha incontrato un pedofilo dal cuore tenero che gli ha predetto che sarebbe tornato ad abbracciare il figlio che non ha mai avuto.

E quindi si inventano cazzate per procrastinare la conclusione di una storia che poteva finire 40 puntate fa.

Non va bene, io spero che vi muoia il cane, stronzi.

giovedì 24 maggio 2018

La musica dei giovani

Fate sempre a tempo a dire quanto fa schifo Young Signorini, che vi fa rimpiangere Rovazzi, che vi fa rimpiangere i tunz tunz, che vi fa rimpiangere Stocazzo ecc ecc fino a tutti i musicisti che i vecchi hanno detto che facevano cagare, a partire dal Jazz a finire alla forma più bassa di vita e di musica che è ovviamente Vasco Rossi.

Volevo oggi parlare del tema della sicurezza che sicuramente il nostro nuovo presidente Duca Conte.
Da ragazzino come tutti giocavo sotto casa, eccetera, pure se i crimini erano molti più di ora. Però ci guardava il macellaio Giorgio, o il barrista Pino, ed ogni persona di tutta la mia via era grossomodo autorizzata a prendermi a schiaffi se facevo l'asino.
Ora invece siamo tutti negri.

Come i negri vengono in Italia e sono soli e non si fidano di nessuno, anche noi non ci fidiamo di nessuno, non parliamo con nessuno, perchè ci sono troppi negri e perchè soprattutto odiamo tutti.

Tutti i fighi scrivono almeno una volta nella vita che loro IO ODIO TUTTI, mica discrimino, ecc ecc.

Ci stiamo tutti innegrendo, siamo senza radici come i negri e quindi ci fa tutto paura. Non parli con Bangla, non parli col vicino, non parli con nessuno, e poi il bimbo lo porti solo ai gonfiabili, che se gioca sottocasa poi hai paura che se lo inculano. Che negli anni 80 i pedofoli non ci stavano, sono tutti diventati deviati nel 1997, e hanno cominciato a mettere le mani di dietro ai pupi.

Avete paura perchè odiate tutti, non vi fidate di nessuno perchè siete gente di merda di cui non è bene fidarsi.

Poi volevo dirvi che presto uscirà il mio gruppo musicale che si chiamerà LA GRANDE SIMPATIA DI ZIO EFFE

mercoledì 4 gennaio 2017

Il discorso di fine anno di Zio Effe

Buona sera a tutti,

visto che ormai qualunque stronzo fa i discorsoni di fine anno (vabbène Mattarellum, ma poi pure Salvini, Grillo, Natalino Balasso, dai Balasso) allora ho deciso che ci sono le condizioni per far io il discorso di fine anno. Mo lasciate perdere il giorno in cui lo pubblico, fate i sicuri che l'ho scritto al 31.

Intanto volevo dirvi che io a Natale ho regalato solo dei set per fonduta.
Perchè si sta creando un cerchio, e avevo capito che prima o poi il set per la fonduta mi sarebbe capitato, quindi regalando a tutti i possibili regalatori questo regalo di merda

Diciamolo
Il set del cazzo per la fonduta, con le forchettine da frocio con sotto il fuocherello da caricare con l'alcol etilico che ci dovresti mettere formaggio o cioccolato o qualunque schifo che puoi liquefare (dal greco licuedo+fare significa fare schifo al cazzo), cioè, ma davvero esiste qualcuno al mondo che a casa sua invita gente che odia talmente tanto da fargli mangiare le carote, le fragole, le carni, i pesci, tutti intinti nel formaggio a centro tavola, tutti insieme come le bestie?
Ditemelo perchè la cosa davvero mi manda in cappella. Io se odio così tanto una persona non la invito a casa.
Fatemi sapere se qualcuno di voi gradisce davvero che gli regalino un set per fonduta, che ancora me ne avanzano 4. Li ho presi su Amazon, in culo ai piccoli negozietti che rischino la chiusura.

I piccoli negozietti per fare i regali di Natale, per far sopravvivere il piccolo commerciante che non ha il bancomat, non accetta carte di credito, non mi fa la fattura, se gli chiedo se posso fare una cosa mi risponde "EEEEEEEEEEEEE come faccio...."
Dicevo, senza dilungarmi, in culo ai piccoli negozietti.

In questo discorso volevo però parlare dei vostri amori di merda.
Prendiamo due persone, si conoscono, si vogliono baciare, allora scopano. Allora quello che vorrebbe una storia subito dopo dirà "Oh, tranquillo eh, io non voglio una storia, non voglio obbligarti a niente, stiamo bene, tutto ok, una cosa easy" E invece non vuole, però l'altro sente questo, e magari anche lui voleva una storia, ma sentendo questa filippica inusitata risponde "No no certo, easyssima (si legge Isis), niente impegno, tranquilla".
E alla fine entrambi arrivano a 45 anni e si mettono a frequentare i corsi di cucina, di carteggio, di sestante, le crociere sul Lino, i corsi di tanghi, le riunioni in parrocchia, si iscrivono al PD e altre stronzate del genere solo per incontrare gente, e se quando lo fa un uomo è veramente patetico, quando lo fa una donna è veramente patetica.

Ora su Facebook ho visto una foto che dice che quando incontri qualcuno che ti scopa il cervello, allora non lo lascerai più. Io vi giuro vorrei gettare merda su ste frasi senza senso che scrivete senza vergogna, vi prego di commentarla voi infatti, che io ho ancora un minimo di dignità.

Alcuni come proposito dell'anno nuovo avranno anche quello di iniziare a praticare uno di quegli sport che poi, al fin fine, ti deve prendere male.
Cazzo ne so, se giochi a calcetto il mercoledì, giochi e sticazzi.
Perchè invece dovete fare gli sport da presa a male?
esempio tipico è il ciclismo, o l'arrampicata, o fare l'arbitro, o fare il nuoto agonistico a 40 anni, o diventare un runner (che è diverso di andare a correre) o peggio ancora fare il fit walking.

Che tu ti compri una bicicletta che costa come come tre stipendi, e inizi ogni sabato e ogni domenica a correre lungo l'Aurelia come un coglione, rischiando pure di morire. Poi ti iscrivi a una società polisportiva di uomini schifosi e donne senza costrutto che organizza le gare più ridicole, la Ladispoli-Tolfa, la Civitavecchia-Civitanova, la Torrevecchia-Torrenova, il giro dei laghi, la strapinerolo e cazzate del genere, e quindi non ti si incrocia più per tutta la stagione, perchè tu devi fare ste gare patetiche, che solo dopo anni ti accorgi che ti dovevi vergognare a usarle come motivo per non avere una domenica libera.
Che dopo un po' tua moglie spera che tu in realtà vada a puttana perchè è molto più dignitoso un marito mignottaro che un marito ciclista fallito ritardato.
Che una sera arrivi dalla tua famiglia e gli dici "Il 27 Marzo vi porto tutti a Valencia!!!" e ormai pure il tuo gatto sa che se organizzi un viaggio è perchè ti sei iscritto alla maratona di Valencia, che paghi 200 euro per una pettorina di plastica, arrivi 156esimo con un dignitosissimo 3.18, e intanto tua moglie sta scopando col marito di un'altra maratoneta ritardata nell'albergo da altissima stagione, e devi ringraziare il cielo se non ti è esploso il cuore, mortacci tua sei un geometra con la panza e ti bombi di efedrina per fare il tempone alla maratona, come se servisse a qualcosa.
Di quelli che fanno l'arbitro neanche ne parlo, e i migliori sono quelli che scelgono la carriera di arbitro degli sport ridicoli, tipo pallavolo femminile, arbitro di ping pong, arbitro del tennis che poi come massima ambizione, in cambio di 50 domenica all'anno di umiliazioni, avranno l'onore di fare i raccattapalle di linea agli internazionali di Roma.
Fatevi la vostra corsetta, la pedalatina, arrampicate con calma, passeggiate dove volete, ma perchè dovete farvela per forza prendere a male? Ve lo dico io perchè, perchè siete dei cazzo di ricchi annoiati, li mortacci vostri un'altra volta.

Non ho molto tempo, devo fare le lenticchie, allora vorrei concludere dicendo che Vasco Rossi muore nel 2017, giocatevelo al totomorti.




mercoledì 14 settembre 2016

Tiziana Cantone e altri mostri del web (poverini)

Niente, oggi mi andava di stare sul pezzo, è tutto il giorno che mi frullano da tutti i pizzi dei sociali i commenti, specie quelli dissinistra, su questa Tiziana Cantone che si è suicidata del tutto perchè si era forse rotta il cazzo dei suoi memi che giravano.
In realtà ormai giravano molto meno, quindi non capisco bene.
La fase Bravoh! era stata già sorpassata dai Marò, da Rovazzi che andava a comandare, da Bello Figo che sforna un successo dietro l'altro, e Tunonna che reinterpreta male i peggiori successi del genere, poi ci sta l'eterno Mussolini rovesciato che fa sganasciare da 70 anni, e pure i memi della Raggi che cerca assessori.
Insomma io non capisco molto.
Dice che la colpa del suicidio è del maschilismo, del sessismo, dei maschi, del cattolicesimo (non si può fare una lista senza citare a cazzo il cattolicesimo) dei perbenisti(coloro che fanno finta di essere per bene e vogliono che tutti siano come loro dicono, e non come loro fanno), dei falsi perbenisti (che come sappiamo sono coloro che fanno finta di essere coloro che fanno finta di essere per bene e vogliono che tutti siano come loro dicono, e non come loro fanno), ma la colpa potrebbe anche essere dei social, del web, del cinismo, della società moderna, che purtroppo non è come i bei tempi andati (alle superiori studiai una poesia del poeta latino Caio Boezio Bitume che parlava di come i giovani fossero senza valori, per capire quanto sia eterno il tema dei vecchi che si lamentano).

Insomma la storia è che questa qui fa dei video (cinque credo, se ce ne sono altri mettetemi il link nei commenti, è per una cosa di studio ovviamente) e li manda ad alcuni amici dell'ex per farlo credo rosicare mentre si fa le pippe, credo.
E niente, alla fine si stupisce se a qualcuno diciamo "rubano il cellulare" e il video comincia a girare.
Spoiler: alla fine lei muore

In pratica sto video gira, ma gira tanto non perchè è pornografico (deriva dal greco pornos=pippe grafos=siti internet, quindi siti internet per farsi le pippe), ma perchè fondamentalmente fa ridere.
Lei che parla "Sono una gran zoccola, e lui è un cornuto, è il più cornuto d'Italia, che gran cornuto" parlando del suo ragazzo.
Poi lui gli sbatte il pisell* in faccia, e la cosa fa abb. ridere
Poi la frase famosa "Stai facendo il video? BRAVOH!" Era bella pure quella.
E poi li becca tipo na vecchia che li redarguisce diccendo che nei bei tempi andati la gente aveva più rispetto.

Quello che vi voglio dire è che in finale i video della Cantone girano perchè lei diventa un mostro del web, tipo Matteo Montesi, Richard Benson, Overly attached girlfriend (qualcuno la ricorderà), quello che cantava Schiaccio Fagiani, Sara Tommasi o Dario Fashion blogger. Vabbè mi fermo qui.
Il fatto che il video sia porno è solo un particolare, abbastanza trascurabile. Tra i tanti mostri dell'internèt, lei è quella con le zinne di fuori e annessi e connessi

Io sono uno che gira molto in tube8, perchè ormai pornhub, youporn, megavideo e xhamster li ho finiti, e vi assicuro che se cercate hidden cam trovate cose molto molto peggiori.
Io però consiglio la ricerca con CAMARA ESCONDIDA, perchè davvero là trovate proprio i messicanoni co la panza e i baffi e i loro mariti che strillano PUTA PUTA MAMA LA PINGA!!! e poi giù botte con i nerbi di asino come da tradizione messicana.

Che poi io davvero dico, sarò pure io il colpevole della sua morte (ma non me ne ero accorto, obbiezione vostro onore!), ma questa che a trenta anni quasi si mette a girare i videi agli amici, o peggio agli amici dell'ex cornuto per farcela pagare a lui, che credeva che facevano questi coi video?
Li serbavano come un tesoro prezioso accanto alle cose più care?
Li cancellavano inorriditi dalla raffica di bocchini?
Li assicuravano in una grotta di Blendhar, guardati a vista da Olsor, custode del tesoro dei nani?

No davvero, mi piacerebbe sapere quale progetto geniale avesse in testa.
Questo avrei voluto chiederlo un minimo.
Poteva finire dimenticata nella categoria amateur revenge porn di tumblr, invece faceva ridere, purtroppo per lei.

E' stato questo, mi sa, il problema.
S'è ficcata nel tritacarne con la rincorsa. E il tritacarne è un macchinario stronzo, però per Dinci, ma pure te, porcoddena, dai mannaggia la madoro e tutti l'angoli in coloro.

Va bene, ora che sappiamo la verità su questa vicenda, perchè ve l'ha detta Zio Effe, credo si possa passare in scioltezza ad un diverso argomento.

martedì 16 agosto 2016

Intolleranze, allergie e altre cose da ricchi

M sono preso una pausa, per dei cazzi miei di una certa importanza.
Stiamo in un paese, (voglio dire nel senso Europa e Usa e qualche paese decente in giro per il mondo) che siamo ricchi da fare abbastanza schifo, ma per fortuna stiamo in un declino irreversibile.
Ciò non toglie che siamo ancora di una ricchezza forsennata e quindi abbiamo tutte le peculiarità dei ricchi.
Già parlai altre volte di altri vizi da ricchi annoiati come depressione, anoressia e attacchi di panico.
Però ci sta ultimamente un nuovo boom di follia: Le intolleranze alimentari e le allergie.

Quando io ero pupo delle elementari (n.b. io sono Zio Effe, mica Mina Noric) ovviamente ci si ammazzava di botte senza casco, si andava in bicicletta col tirapugni e ci si sgrugnava e poi tu madre ti dava il resto, e poi si andava alle feste dei ragazzini e si mangiava come le bestie, fino a vommitare, più o meno. Non ci avevamo le allergie o le intolleranze, o forse se qualcuno le aveva se ne stava zitto, si teneva un'oretta di mal di panza poi si rimetteva il tirapugni e il bastone trovato nel secchione e si ricominciava a darsele di santa ragione. A scuole se era il compleanno di qualcuno lo si picchiava, e poi appariva la torta, e tutti si mangiava, se portava i trammezzini si facevamo a gara a chi ne mangiava di più e i più hard il giorno dopo portavano anche la TAC per far vedere che avevano lo stomaco dilatato dalla quantità di cibo mangiato.
Mangiavamo a rotta di culo, e nessuno si lamentava. Non ricordo che nessuno chiedeva se nella torta ci stava il gluten free, le arachidi o il lattosio e sì a valsoia. Se qualche genitore l'avesse chiesto sarebbe stato ucciso e poi il cadavere nascosto.
Ora no,
Ora se porti una cazzo di torta a scuola per la festa di tuo figlio devi portare le analisi fatte dal RIS di Parma per vedere gli ingredienti, e poi ci sta quello che mangia solo i tramezzini al prosciutto ma senza maionese, e se non glie li fai apposta si offende e piange ed ha il trauma dell'esclusione il bimbo, poverino, e poi da grande si farà inculare con lo strap on, e sarà colpa tua. Ci sta quello che i genitori l'hanno fatto vegano, quello che se ci sta l'olio d'oliva si gonfia come un pneumaticone, quello che non può mangiare la torta, quello che magia solo la crema, quello che ti dice che per fare le torte ci sta sempre un residuo di crostacei quindi se non gli porti un vetrino una settimana prima non può assicurarti che mangia, la bimba che mangia solo la bresaola, quella che si nutre di unghie, quello che si nutre di spugne coralline, quello che mangia solo i coriandoli, quello che si nutre solo di proteine Dukan, quello che fa la zona, quindi per non farlo sentire escluso devi portargli la giusta razione di grassi buoni, gli dai 6 mandorle e se le mangia al posto della Fanta.
Ha sete, e però si mangia le mandorle per esempio.
E devi avvisare prima perchè ci sta quello celiaco, il lattariano, quello che il late non lo tollera, quello che la madre dice che siccome è gruppo sanguigno 0 positivo deve mangiare solo animali selvaggi, perchè i suoi progeniori trogloditi (tra cui la puttana della mamma, credo) mangiavano solo Mammutti e Uri cacciati come l'antichi, al limite qualche coccia di fico per cagare senza sforzi eccessivi.
Tu, caro celiaco, non lo sai, ma sei un ricco deteriorato di merda, tu, intollerante al lattosio, tutte le vostre cazzo di intolleranze alla banana, alla fragola, all'aglio ecc.
Quando faccio gli extra al ristorante ci stanno quelli che mi dicono che sono intolleranti alla cipolla, e io lo so che non è vero, la verità è che non ti piace la cipolla, e si pensano che a dire che sono allergici ci fanno miglior figura. Io per sicurezza gli sputo nel piatto e poi non mi lavo le mani dopo aver pisciato, contravvenendo al cartello scritto in grande.
Infatti l'emblema de sta stronzata da ricchi è Gliner Paltrow, che si magia solo bacche di Goggi e facioli decorticati cucinati rigorosamente per autocombustione, beve acqua microfiltrata di Dio in persona, e che sennò lei poraccia se sente male, ha le intolleranze.
In piccolo ormai i portapranzi dei bambini delle elementari li progettano al politecnico di Torino, le mense scolastiche sono una specie di laboratorio analisi, se ti azzardi a mettere in menù l'ovo sodo (che dico che cazzo, l'ovo sodo del cazzo) ti trovi inondato di lettere che i pori bimbi sono intolleranti alle proteine dell'ovo, quindi vogliono che le uova siano solo di anatra, o di capra, o di soia, o di pasqua.
Poi ci sta anche l'acqua, pare che faccia molto bene l'acqua di cottura della lattuga, ma ci sta un problema, CHI CAZZO CUOCE LA LATTUGA? Nessuno, ma tanto sono dei riccazzoni merdoni, e possono permettersi di comprare la lattuga bio, cocerla in decotto, buttare la lattuga e bersi l'accqua merdosa. Come gli antichi di cui sopra.
E niente, comnque cari ricchi, io invidio le vosre depressioni e le vostre intolleranze ai carboidrati del pane, perchè denotano che non c'avete n cazzo da fare. Io invece non ho tempo manco di scrivere su un blog della minca.

lunedì 20 giugno 2016

Minca

Minca, mi ero dimenticato che ero un blogger.
Minca, forse ridivento un blogger.
Minca, te lo immagini se riprendo a scrivere su un blog?
Minca, quando ero un blogger avevo la tastiera affilata.
Minca, con il blog mica le mandavo a dire.
Minca, con il blog la figa come se piovesse.
Minca, la figa.
Minca, la figa anche senza blog.
Minca, ero blogger prima di Beppe Grillo. 
Minca, Casaleggio.
Minca, Buonanno. Anche a te e famiglia.
Minca.

venerdì 29 gennaio 2016

Storie di scrittori con l'abito che fa il Monacò

Si era attorno all'anno 2004, ci stava il successo di tre metri de cielo di Moccia con Scamarcio.
Le donne si eccitavano, e bigliaia di scrittori falliti dicevano "NON E' GIUSTO! SE SCRIVE MOCCIA E LO PUBBLICANO ALLORA POSSO FARLO PURE IO" E ovviamente non è vero, ma non perchè Moccia con Sacamaccio sia un bravo scrittore, ma semplicemente perchè quelli che avevano astio per Moccia erano scrittori molto peggiori di Morcia stesso.
Una libreria voleva fare il botto, e Moccia stesso voleva finalmente godere.

Diceva sempre "Eh, porco qui e porco lì, io faccio eccitare più femmine di qualunque, io voglio scopare"
Perchè Moccia poverino, non scopa mai, perchè è un ciccione pelato col naso bitorzo. tra l'altro laziale, fascista (in quanto di razza superiore) e che sbaglia evidentemente la taglia delle camicie.
Qui la foto

Quindi diciamo che la sua sgradevolezza si capisce a occhio nudo.
Però lui, insaturo, voleva scopare.
Allora questo gran libraio padron di libreria lo invita, e come dire, Mocio firma i libri, io li vendo, io faccio i soldi, tu in cambio scopi le femmine (si inizia del numero di telefono chiesto "Così magari un giorno ci prendiamo un caffè").

Le femmine erano un branco numeroso fori la porta della libreria, come i marchiciani nei peggiori incubi, Moccia già si lustrava il cazzo in attesa di fama, scopare, donne giovani già eccitatesi dal suo capolavoro, e pregustava i tanti caffè preliminari a: bocchino con ingoio.

Vabbè il finale è che la porta si è aperta, donne che entrano come in una pioggia di cagne dal cielo, prendono un libro per vedere se è come il film che hanno visto e rivisto -come si confà a ogni capolavoro-
Inciso un attimo, sicuramente le donne femminili prendevano il libro anche per poter dire che il film è bello, ma il libro è tutta un'altra cosa, frase che nei primi anni 2000 andava molto. Adesso è preferibile sbrattare dopo tre Negroni.
Fine inciso.

Per concludere, le femmine si aspettavano di vedere, e scopare con tutti i preliminari, qualcosa del genere:

E invece a firmare autografi si sono trovati un tipo antropologico più simile a questo:
(Ho scritto su gogol immagine "Ciccione pelato" e mi è uscito proprio Moccio. Sarà un caso?)

Quindi in pratica le femmine giovani e bollenti si sono schifate e a malapena hanno chiesto un autografo e si hanno fatto la foto con lui, due chiacchiere tanto per, giusto enpassan, libri comprati e fatti autografare a STOCAZZO piuttosto che a lui lo scrittore, e una vita rovinata per il nostro fascista di merda ciccione che andrebbe appeso in testaggiù a piazzale Lorenzo. Ma ricordiamo che almeno lui ha pubblicato libri di successo, voi invece siete dei succhiacazzi rosiconi.
Zio Effe Regna.

Ultima considerazione, la faccio sui sexting e i revenge porn, e le donne che si suicidano perchè il suo Lui ha fatto girare in classe le foto mentre scopavano con il Folletto delle Worverk.
Oppure lei dice "Stai facendo il video, bravoh" e poi dice che è andata in depressione, oppure forza Chiara da Perugia (pippe come premi della ruota della fortuna) è dovuta emigrare.

Allora io dico va bene, siete giovani, e soprattutto fate il cazzo che volete, e Zio Effe è felice per voi.
Però, dico io, ma i video collo smartfon. Ma che cazzo vi servono?
Cioè, tu maschio che fai i video, ma perchè?
Tu femmina che fai i video, ma perchè?
Ma dai, ma ve servono davvero?
E che pensi che ci farà lui co sto video, dai dimmi.
Dimmi, dai veramente.
Se lo tiene gelosamente come il cuoricino segreto del suo amorino che si dona con pienezza, o ci farà le gare con l'amici sua con cui fa judo/calcio/equitazione/corsa coi sacchi?
No, dai davero, dimmi.
Niente, non mi dici niente.
Allora un po' come Gesù is Charlie, un po' come un laziale che si compra il biglieto di sud al derbing e esulta al gol di candrevo, chi ti spara, o ti mena, o condivide il video su Gore o 4chan o dove vuole è molto un cattivo, ma tu sei un coglione che un po' se l'è cercata.
Tipo Amber Amour, che appena l'hanno stuprata ha messo un foto che piangeva su pistagram raccontando che è ita allo stello per trovare un suo amico, e invece ci stava un altro. Ubriaco. Che ci ha provato con lei. Lei lo bacia. Poi dice no, basta. Lui intuzzica.
Lei lo scaccia.
Lui insiste.
Lei dice "Eh basta un po' li mortacci tua!"
Allora lui dica "Ok, va bene, smetto, facciamo la doccia insieme?"
e lei dice "CERTO DIOBO' PERCHE' DOVREI RIFIUTARE DI FARMI LA DOCCIA CON UN TIPO UBRIACO DI CUI STO RESPINGENDO LE SUE AVANCES!"
E lui, parole di Amber, l'ha perforata davanti e de dietro.

Zio Effe fa victim blaming, però li mortacci vostri di cuore.