domenica 2 novembre 2014

Vasco, Capossela ed altri cantanti di merda

Vengo subito al punto.
Oggi in machina mi hanno appestato le orecchie con l'ultimo conato merdoso di vasco rosso.
E' una cacata sotto sforzo che si chiama "Come Vorrei". Volevo linkarla ma poi già questo blog è pieno di commentatori di merda, ed io non vorrei contribuire troopo.
Comunque è la solita merdata del vecchio di Zocca, che ripetendo queste evacuazioni per anni è riuscito a tirar su soldi, fica, e probabilmente cocaina pari al tonnellaggio della Queen Elizabeth (questa è una supposizione dell'autore non corroborata da alcuna prova, avvocati di merda).
Comunque Vasco Rossi è il nuovo Gesucribbio, perchè se ne parli male trovi il 90% delle persone che ti insultano perchè sei un aprostata, un fellone, un eretico che non capisce che Vasco canta le canzoni sulla vita di tutti i giorni (che invece che cazzo ne so, Cocciante Fedez o Amand* Lear cantano canzoni di robe che succedono su Plutonio Gracco), e Vasco tocca il cuore, e ogni canzone che scrive sembra l'abbia fatta pensando a te, proprio a te.

Perchè Vasco fa canzoni di quattro tipi:
1)Canzone di una donna che si scopa, ma poi lui non può promettere niente, perchè è un incontinente sessuale con malattie veneree, è uno spirito libero come i tori quelli con la spongiforme, ha un cazzo meccanico che spara più veloce di un UZI 9 millimetri, e quindi deve scappare via, anche se non vorrebbe. Tipo Tofì tofì, Una canzone per te, Brava al cazzo, Gabri Ponte, Siamo soli, Anima fraggile, Ad ogni costo (sì, la cover di Creep dei Radioed) e vabbè, ne ha scritte talmente tante che mi sento male solo a provare a ricordare i titoli, come raccattare palle di sterco in un covone di merda nuova.

2)Canzoni su donne che stanno per i cazzi loro e che lui le avrebbe lette meglio dell'altri, tipo Albachiara, Sally, E (sì una canzone si chiama "E" e sta merda simile

3)Le canzoni più subdole. Quelle che se non le senti sembrano pure belle. E invece sono le più grosse merde, e sono tutte uguali. Tipo ora faccio un confronto complicato intellettuale intelligentissimo su due grandissimi capolavori perchè alla fine metti caso che uno costruisca una statua di merda alta 3 metri, comunque sarebbe un capolavoro, pure se un capolavoro di merda.
Le canzoni sono Ogni volta e Un senso.
Le canzoni iniziano con delle chitarrine morbide e di merda.
Poi si inizia con un mantra a caso, a ripetere le cose per rincoglionirti, tipo farti mangiare delle Simmental a tre a tre, con un imbuto (foto esemplare presa da sito porno)

Quindi "Ogni volta che viene giorno/che ritorno/che cammino/che mi guardo in tordo/che non mene a Congo/che mi sveglio/che mi sbaglio/che vado a pranzo con Morandi/che mi sento solo/che non sono coerente"  e poi basta che già mi sento male a scrive sta roba.
Nel secondo caso " Voglio trovare un senso a questa storia/ vita/ situazione/ stocazzo/ voglia / condizione eccedera, anche se un senso non ce l'ha"
E co sta roba ti stronca, perchè cerchi di capire dove voglia andare a parare.
E a parare ci va col ritornello, che come in una pallossissima discussione in fila dal medico della mutua, parla del tempo, frammisto ai suoi ormai vomitevoli EEEEEEEEE!!!
Quindi "EEEEEEE ogni volta torna sera"
Nel secondo caso "EEEEEEEEE sai che cosa penso, domani arriverà lo stesso, senti che bel vento, non passa mai il tempo..."
Che sono i discorsi che fai quando non hai un cazzo da dire.
Che poi bella scoperta, Vasco chiaramente non c'ha un cazzo da dire, canta da 40 anni quasi, e c'aveva poco da dire a 20 anni, pensa che c'avrà mai da dire a 60 e col cervello bevuto.
In entrambi i casi le canzoni finiscono con assoli struggenti, che a te ascoltatore, ormai stanco e rincoglionito da un vecchio che, come ogni vecchio, ripete sempre le stesse cose e poi parla del tempo, puoi avere l'erronea illusione di aver ascoltato una canzone.
E di questo terzo tipo fanno parte canzoni tipo gli angeli, vivere, vivere una favola, Congo Belga, senza parole, Shtupento, manifesto futurista de stocargo, e sti abomini qui.

4)Poi ci stanno le canzoni per ritardati. Le canzoni in cui un povero mentecatto dice di essere mentecatto, e altri mentecatti si associando dicendo di essere mentacetti.
Di questo gruppo fanno parte le canzoni che dicono "IO SONO DIVERSO DA TUTTI" e poi ti ritrovi in 200mila tutti insieme a cantare che siete tutti diversi da tutti, e poi tutti in coda per andare al mare la domenica mattina a dire che Siete solo voi, che ritornate la mattina presto, e vi distinguete dall'uomo comune, e poi siete ancora qua, eh già. Eh già, solo te e altri 10 milioni di rincoglioniti che si credono unici.
Di questo gruppo appartiene canzoni come Eh già, Siamo solo noi, la combriccola del Basco, Come stai, Cecchi dice no, vita spercolata, vado al Massimo, e tutte le canzoni che sono cantate dai poveri de cervello mentre stanno incolonnati cercando parcheggio a Porta di Roma o stanno ammassandosi nel draghetto per Olbia, o stanno prenotando online il biglietto Ryanair a 0,99 euro che poi in verità pagheranno 50 euro più cazzi (e mazzi).

Siccome mi sono sfogato bene abbastanza, su Caposella ve la faccio breve. Non mi è mai fatto impazzire, ma si poteva sentire.
Poi tipo nel 2000, o 2001 o cosa così andai a un suo concerto tipo a una festa dell'Unita pagando manco troppo, e lui alla terza canzone era ubriaco che non ce la faceva più. Era un barbone puzzolente che si stava pisciando sotto, e rideva, e poi tornava al pianoforte e non riusciva a suonare, e credo abbia pure vomitato nel retrobottega del palco.
Ecco io dicevo che quello era bastardo ci aveva preso per il culo e rubato i soldi, invece i miei contornatori si dividevano tra chi diceva "WOW CHE GRANDE, SI E' UBRIACATO" e io pensavo dico ma allora io che mi ubriaco ogni sera senza far pagare nessuno per vedermi sono un coglione? La stessa cosa la penserò quando scoprirò che in Giappone comprano la piscia. Altri dicevano "No, ma non si può attaccarlo o parlarne male, poverino, ha una malattia, un problema di alcol, speriamo si curi" e infatti quello si sarà curato, credo, coi soldi dei coglioni come me che pagavano il biglietto per vederlo spaccarsi ammerda.
Ora mi dicono che ai concerti sul palco non si spacca più ammerda, ma a me non è che mi piaceva tanto manco prima, e soprattutto non voglio mischiarmi al suo pubblico che non gli lanciava le bottiglie e le sedie o i minorenni addosso quando si ubriacava a pagamento.

Stesso discorso per il signor "Lei non sa chi sono io", ovvero Mannarino. Che pare che vive tra bettole e osterie come fosse ancora nel 1800 a fa a pungicate co Rugantino, sto coglione. Si trovasse un lavoro, e iniziasse a scrivere cose decenti, sto ricopione de merda.

In conclusione, io per esempio schifo Pollock, il pittore che fa quadri di merda, ma se lui è esposto vorrà dire che avrà capito qualcosa che io non ho capito.
Quindi dicevo, grande sciapò a chi ha imparato a vendere merda alle mosche.
Evito di parlare di Luci in centrale elettrica, Battiato e tutti i cantanti che cantano cose incomprensibili che se non le capisci ti dicono che sei strano te, mica stronzi loro.

33 commenti:

  1. A me chi mi ha rotto veramente il cazzo sono i gauche caviar che vanno alle feste dell'unità e poi le criticano e soprattutto i gauche caviar scrivono le parole con l'* finale per non dar torto a froci e femministe morte di fica e quindi in conflitto di interessi.

    RispondiElimina
  2. Pure a me Vasco fa cacare, sto tossico...e pure tutti i radical chic che rompono il cazzo co le canzoni di Vasco...
    E poi Zio Effe della mia fava, c'hai un grande seguito, cazzo scrivi che è pieno di commentatori di merda
    Noi siamo proprio le mosce sulla tua merda, e te famo annà avanti a scrive, ma ovvio, non ricco.
    E lo sai perchè non diventi ricco? perchè non fai lo youtuber demmerda....ecco porcoddue, parla de sti cazzo de youtuber se c'hai tempo e voglia per dio!

    RispondiElimina
  3. Gligliotuber sono merda. Non ce la faccio. Ci ho provato un po' con Giuseppe Simone, ma niente, non ce la faccio. E secondo me manco fanno tutti sti soldi. Secondo me millandano un sacco. Mo ci penso però.

    RispondiElimina
  4. Tutti invidiosi del komandante eh. Lui ha milioni di persone che lo difenderebbero buttandosi nel fuoco, tu sei un coglione con un blog di merda. Trova le differenze.
    Mi sono letto per curiosità pure le altre merde che scrivi, e credo che non tornerò più, brutto coglione.

    RispondiElimina
  5. La foto è eccitantissima.

    RispondiElimina
  6. Dio in cielo, Vasco in terra.

    "Brividi sento quando guardo i lividi.. che han lasciato segni dentro me!" questa è poesia per chi la sa capire.

    Zio effe sei un' ignorante non puoi capire !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Affido la mia risposta a questo link
    http://cuccioliebaci.blogspot.it/2014/11/vasco-capossela-ed-altri-cantanti-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Zio,l'unico che dice le verita come stanno. e a propposito di yutuber de merda tu Zio che chai l'occhio clinico mi piacerrebbe capire come vedi sto yutuber alla ribalta che si fa chiamare lambrenedettoxvi c'è da fidarsi? basta anche una riga de risposta.

      Elimina
    2. Mortacci sua Lambrenedetto non c'ha un cazzo da fare. Gira l'europa a far confronti, ma chi glie li paga sti viaggi del cazzo?
      Ma poi dico, tutta la vita nei supermercati, a guardà i tombini, la merda dei cani, le buche e tutto sto confrontare Italia a Germania, e Spagna, e Congo, e Svizzera.
      E' un poraccio, e secondo me sente pure il Kom.

      Elimina
    3. OK inquadrato meglio il tipo,comunque io adeso voglio dire che ci vorebbe un timbro come un bollo di Zio Effe aproved o not aproved da appicicare sulle cose e sui personaggi,una cosa simile come anno fatto con Ciak Norris,allora aseconda del bollo si avrebbe la garanzia di non prendere bidonate.

      Buona sera

      Elimina
  8. A me questa cosa di vasco mi manda ai matti che tipo è ascoltato da tutti e tanti ma poi se io vado a lavoro o in giro fatto di erba (che uso) o coca (per dire, io non l'ho detto) o 'mbriaco questi stessi mi fanno "oh ma 'ndo cazzo vai ripijateee.. te pare che vieni al lavoro co l'occhi rossi e digrignando i denti e che puzzi de piscio e alcol!??!?". Cioè per essere chiari con tutti fan che c'ha vasco io dovrei poter andare in giro con le narici gonfie di neve e la polizia dovrebbe avere paura di avvicinarsi perchè ovunque mi tiro le strisce nel raggio di dieci metri ci dovrebbero stare almeno tre superfan-di-vasco che mi danno ragione e partono de capoccia e invece col cazzo provace t'arrestano subito, i fan de vasco cor cazzo che se te stanno vicino te danno na mano, e te la piji inder culo se capita dicono pure che sono contro questa roba che è uno schfio. Al massimo poi te cantano na canzone de mannarino struggente su quanto è brutta la galera. Ma loro manderebbero mezzo mondo in galera. Tralscio la parte fan-di-vasco over quaranta con figli che se te beccano spigne du pezzetti fori la scola chiamano l'antimafia ma fateve i cazzi vostri ma a vasco qualcuno de noi spacciatori ja m'hai rotto er cazzo? No! Ce vole un po' de coerenza... va be ' grazie zio effe spigni la roba migliore del web mortaccituaaaaaaaaaaaa ps. Aspetto presto un post contro il cono gelato!

    RispondiElimina
  9. Io ho scritto canzoni criptiche e me le sono cacciate in culo, mi facevano schifo a me e non le capivo io. Ho provato a scrivere un libbio e me lo sono cacciato in culo, mi faceva schifo a me e non lo capivo io. Vasco Rossi lo ascolto e poi cago, leggo questo blog e poi cago. A me non piace un cazzo, ma nemmeno mi fa schifo un cazzo, non faccio niente di utile, ma nemmeno inutile, mi farebbe schifo fallire, ma mi fa schifo anche il successo, i soldi, le succhiacazzi interessate, le succhiacazzi disinteressate, le succhiacazzi no-look che ti succhiano il cazzo e guardano Mokona e pensano ci vorrebbe un buon caffè. Quello che volevo dire che se tutti si facessero i cazzi loro non ci sarebbe sto mondo di merda dove un vecchio di merda viene idolatrato e mio padre che è un vecchio di merda non viene idolatrato. Idolatrare la gente è da spasticoni, idolatrare ZioEffe anche o mia madre. Il potere alla gente lo diamo noi, quando vedete un calciattore famoso dategli un cazzottone in bocca, quando vedete me datemi un cazzottone in bocca. Io credo che le persone non dovrebbero idolatrare un cazzo, dovremmo salutarci a sputi o a indifferenza. Ciao coso là, non so come ti chiami . putooooo limortacci tuaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no va be però sarebbe il caso di mettere un limite alla lunghezza dei commenti, ma che se po' legge sto muro de testo così o come quello sopra? Ma fateve na pippa con una cam girl piuttosto

      Elimina
    2. Jean Pierre Papiè5 novembre 2014 14:13

      A me piasciono molto i commenti ampi porquoi non ho un casso da fare tout il jiorno

      Elimina
  10. La foto mi fa strozzare il cobra a riperizione

    RispondiElimina
  11. A me la foto ricorda la puntata di report dove facevano vedere come con un tubo ingozzavano di mangime le oche per fargli scoppiare il fegato e farne il FOIE GRAS, che piace tanto a quei ricchioni di francesi.

    RispondiElimina
  12. Un mio amico andava a tutti i concerti di Vasco, ma diceva che non era per la musica, ma solo per rimorchiare le ragazze, perchè diceva che ai concerti di Vasco si rimorchiava una cifra.
    E invece niente, alla fine si è scoperto che era frocio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giura! è successo lo stesso a un amico che andava sempre ai concerti indie che diceva che rimorchiava un sacco di gente. Poi s'è venuto a sapè che erano per lo più maschi ben vestiti. Ma quello che mi fece più male fu la sotterfuga, quelle brutte parole sul capitano che non c'entrava niente.

      Elimina
    2. Brutte parole sul capitano pure pure, ma mai sul Komandante, mi raccomando.

      Elimina
  13. Ho visto un tuo commento sul blog oltreuomo e son venuto qui. Beh mi oiace zero quel che scrivi, pare n'incidente in galleria, però non riesco a smettere. Bella zio, e vaffanculo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo cervé, che domani te sveglia San Pietro e il problema non si pone piú.

      Elimina
  14. VOTA CASAPOUND5 novembre 2014 15:03

    VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND,VOTA CASAPOUND.

    é L'UNICA SOLUZIONEEEEEEEE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA CARPA

      Elimina
  15. CASAPOUND ITALIA5 novembre 2014 15:06

    www.casapounditalia.org

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I casapound sono persone tanto fragili, hanno bisogno di abbracci e latte coi biscotti.

      Elimina
    2. Abbracci nella doppia accezione di abbracci e biscotti?

      Elimina
  16. Evvai :) i crucchi vi ci hanno rifilato 2 belle sballonate su per il culo hahahaha, e nel frattempo la moglie del capitano alle iene troieggiava con un vestitino da vero mignottone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è sempre lo stesso stronzo che viene a insultare il riomma/aesse parametro in un blog dai contenuti molto più seriosi?

      Elimina
  17. Vasco è il più grande cantautore rock italiano.
    Nessuno riempie gli stadi come lui.
    Forse solo Ligabue, che però scrive cose tutte uguali, lui sì.

    Vasco ReGnA

    RispondiElimina
  18. Mi assoccio... fa proprio cagare. che al suo concerto abbiano pagato in 220.000 non vuol dire che sia bravo. Anche xke , per ogni mille a cui piace ce ne sono 10 mila che lo odiano e 50 mila da cui non è neanche considerato

    RispondiElimina
  19. Mi assoccio... fa proprio cagare. che al suo concerto abbiano pagato in 220.000 non vuol dire che sia bravo. Anche xke , per ogni mille a cui piace ce ne sono 10 mila che lo odiano e 50 mila da cui non è neanche considerato

    RispondiElimina