giovedì 13 novembre 2014

La sindrome della signorina Silvani

Siccome ultimente ho visto che ci sono lettori troppo giovani, per sdremare alla fonte nemmeno mi metto a spiegare chi è la signorina Silvani.
Se non lo sai è un tuo problema, non di Zio Effe.

E sempre in ogni posto ci sta una (signorna)Silvani.
A volte nei posti ci stanno anche le fiche, ma quasi mai.
Invece in tutti i posti di lavoro trovi quello scaldabagno, però magra, truccata, polimorfa (deriva dal greco e significa “lontana, barlume, polimolfa”) che tutti i bavosi le vanno dietro.
E soprattutto più sono vecchi e storpi e più sono eccitatissimi da lei.
La Silvani lo sa, e quindi si atteggia sempre più civettuola, ma in verità finisce in una escalation che la rende una specie di Cleopatra mignottona, circondata da orridi butterati col culo basso e l'alito agghiacciante che fanno a gara a offrirle il caffè, a passarle il posacenere, a cederle il posto, aprirle la bottiglia d'acqua. Sì perchè le moderne signorine Silvani bevono almeno 10 litri d'aqua al giorno, perchè dice che rende giovane la pelle. Il fatto che 10 anni di sta specie di clistere orale non abbiano prodotto alcun risultato non la sfiducia affatto, anzi, pensa che deve bere più acqua.
Queste attenzioni gasano oltremodo la Silvani che arriverà a vestirsi sempre più male seguendo i consigli di cataloghi che manco dico io vabbè, lasciamo stare, e finirà per arrivare al lavoro (da me è arrivata così oggi) vestita come una cosplayer di Asami Konitziwa, però andante verso i 50 anni, lampadata e con le rughe di Anna Mazzamauro.
La reazione delle persone normali a expluot (si legge espluà, è francese, coglioni) del genere è gettare la suddetta nell'umido dopo averla insultata a dovere chiamandola “Vecchia bagassa fuori tempo” oppure “dove cazzo credi di vivere, in un museo eggizzi”, oppure praticandole quelle tipiche e giuste violenze che noi normali pratichiamo ai sottodotati. Comunque vabbè, il finale è che deve finire a Malagrotta.
Invece no.
Perchè i vecchi barbagianni che dovrebbero morì gonfi della loro saliva quando la vedono ti fanno toc toc col gomito e dicono “Azzopè! Ma quant'è bbona sta figliola!” Che figliola ce la chiamano da sempre, vagli a dì che pare mi nonna.
E tu ti senti ottuso perché sai che sti vecchi bavosi di merda sono la generazione che comanda, che ha in mano sto paese che chiaramente è vecchio bavoso e di merda come loro.
Ora il più colto e unto di voi mi dirà che è la vecchia storia del proverbio latino di “Orbo rex in terra ciecatum” (che significa stronzo chi legge, ovviamente) ma io potrei rispondere che magari stanotte te cominci a freddà per sempre.
Ovviamente la donna Silvani non la dà quasi a nessuno, perché è una profumiera, e solo Iddio sa quanto ad un cesso a pedali acchittato a festa come lei piaccia sentirsi adorata, anche se da una pletora di persone di una sgradevolezza estrema sia alla vista, che all'olfatto che al tatto.
Comunque se mai la dà a qualcuno, questo sarà il geometra Calvoni, ovvero il più grande cazzaro dell'ufficio, che con balle di dimensioni sdrepitose la convincerà di essere un semidio greco sceso in terra. In realtà è solo un immigrato napoletano borioso, scoreggione e profittatore, e per questo risquote un certo successo con le donne brutte. Anche con le brutte seghuite un gregge di capocce bianche.

Per concludere però volevo anche segnalarvi la nuova frontiera dello stupro, il fart rape.
http://thewaterpipe.wordpress.com/2013/12/22/can-a-fart-be-misogynist/
Dovete conoscere l'inglese però, sennò nessuno ormai vi prende più a lavorare

45 commenti:

  1. Mah, ti dirò, sono le signorine Silvani (magari più giovani e meno vecchie) a rendere per un uomo davvero profittevole andare a lavorare in un posto dove non conta un cazzo, non serve a un cazzo, viene vessato o peggio ancora totalmente ignorato. Invece questo cosplay di fargli annusare l'odore e farlo sentire una persona ancora sessualmente attiva alla società non può che far bene alla società stessa. Se no ci stanno sempre le camgirls, meglio se di razza superiore (rumene).

    Riguardo le scuregge neanche le cagne sciolte uomofobiche riuscirebbero a ricondurle a molestia sessuale. O forse sì. Fottetevi.

    RispondiElimina
  2. Bel commento, ma ricorda che Rigoletto diceva una gran bella frase.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la lirica ci bazzico poco. Prediligo i porno giapponesi, quelli con le parti intime squadrettate. Magari se ne trovassero di così fatte anche dal vivo.

      Elimina
  3. Guidobaldo Maria Riccardelli13 novembre 2014 17:57

    Il geometra si chiama Calboni ,COGLIONE !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedevo l'ora di beccare il cialtrone che mi avrebbe fatto questo commento. Se ti chiedessi chi é stato campione di caccia al muggico, sapresti rispondere senza ricorrere a Google, cialtrone?

      Elimina
    2. Vabbè ma che stai a da retta a sti radical chic demmerda?
      si era Calboni comunque , ma Zio Effe po scrive quello che je pare, stacce! e comunque a me le signorine silvani che c ho in ufficio me parono più vecchie trans gonfie de trucco, più che altro...

      poi vabbè una si metteva tanto ma tanto trucco che nessuno aveva capito che invece era un frocio, ma secondo me zio effe ce sarebbe arrivato...

      Elimina
    3. Basta che alla fine lo si sia venuto a sapere in maniera serena, I mean senza spargimenti di sangue o altro di organico

      Elimina
  4. Guidobaldo Maria Riccardelli13 novembre 2014 18:44

    Non divagare, l'argomento non era la mammina di Enrico Papi ! ... a proposito si scrive Exploit , Ri-coglione.

    RispondiElimina
  5. Ma vai a lavorare in miniera, banano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' qui che c'è le donne nude???

      Elimina
  6. Ho scoperto questo blog da poco, e a parte un po' di misoginia e omofobia lo trovo molto divertente. Grande Zioeffe!
    Cerca se possibile anche di non essere razzista, fai comunque ridere e avresti molti più fans.

    RispondiElimina
  7. Prendo spunto dalla metà di articolo che ho letto e soprattutto dalla fraze "a volte nei posti ci stanno anche le fiche, ma quasi mai". Ecco io mi sono chiesto ma le fiche che si vedono di sera (quasi sempre a fare i bocchini), di madina che fanno?Sempre i bocchini?Oppuramente sono mantenute?Perchè non fanno un lavoro di merda tipo il mio in uffizio?Devo fare i bocchini anche io?Rispondi ai miei guesiti gran pezzo di merda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ziobello, ora ti dico.
      Anche quelle modelle parlano con qualcuno, vanno a cena con qualcuno escono con qualcuno.
      Ma non con te, perchè fai schifo (so chi sei).

      La regola generale è che tutte le donne fanno i bocchini, per cui se la tua non te li fa li sta facendo a qualcun altro. Questo è un tema diverso, ma volevo farti pesare la mia presenza pesante.

      Elimina
    2. Oh Gesù, sai se questa regola di vita vale pure per il sesso anale? Se sì sono rovinato.

      Elimina
    3. No tranquillo. Magari per tua moglie sì, ma non è 100% come per i bocchini

      Elimina
    4. vabbè non è il 100% ma 99...mo dimme ad oggi una che > di 20 anni non c'ha il culo rotto....DIMMELA

      Elimina
    5. Commento da anonimo per la privacy.. la mia ragazza.

      Elimina
  8. MMMMMah ,secondo me Zio Effe se potesse si farebbe subito fare uno Strap-on dalle cosidette Signorine Silvani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Johnny merda, manco te rispondo, perchè non sei gradito.

      Elimina
  9. Pellegrino Ondulante19 novembre 2014 14:15

    ............./´¯/)........
    ............/....//.......
    .........../....//........
    ...../´¯/..../´¯\.........
    .././.../..../..../.|_....
    (.(....(....(..../.)..)...
    .\................\/.../..
    ..\................./.....
    ....\..............(......
    ......\.............\.....
    .......\.............\....
    ........\.............\...

    RispondiElimina
  10. Cosaaaaa O-o mi avevano detto che questo blog era uno dei più pazzi del web pieno di gente sballata ma io non ci credevo,ora credo.

    Siete mitici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma Và a ciapa' i ratt Milanese dei mei cojon

      Elimina
  11. Solito articolo dalle molteplici sfumature gauche caviar.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, davvero mi stai facendo inalberare.
      Ora basta, finisce che ti banno, ma di persona, e a calci nel culo.

      Elimina
    2. Gauche Caviar !!!
      Gauche Caviar !!!
      Gauche Caviar !!!
      Gauche Caviar !!!
      Gauche Caviar !!!

      Elimina
  12. Io comunque la signorina Silvani me la sarei fatta a passo de locomotiva. E pure Plinio Fernando. E pure una Fiat Ritmo 90 me farei.

    RispondiElimina
  13. Mariangela messa a pecora con un sacco della spazzatura legato in testa.... potrebbe essere fattibile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma adotta piuttosto una cam girl rumena, sono piene di amore virtuale. Poi se vuoi di piu, riempi una busta di plastica di bostick e ti fai un bel volo fino a bucarest

      Elimina
  14. Lasciate stare Zio Effe, é un grandissimo testa di cazzo. Mi hanno consigliato questo blog dicevano che faceva ridere ma mi fa schifo seriamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra di avere già letto il tuo nickname da ritardato anche da qualche altra parte:
      sei fortunato che non mi ricordi ancora dove

      Elimina
    2. Anche io ho già letto il tuo nickname da qualche parte amico Anonimo

      Elimina
  15. A CANEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina
  16. Incuriosito da alcune persone sono venuto a vedere quello che si scrive in questo fantomatico blog, e non vedo altro che un sacco di frescacce, cosa dire? ma andate tutti a cagare ammasso di idioti in primis Zio Fester.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vatti a scopare il tuo cane, pagliaccio.

      Elimina
  17. Zio Effe ti voglio bene.
    E freddo.
    Ma bene

    RispondiElimina
  18. Che per caso si trova da voi la Rana?

    RispondiElimina
  19. Io mi faccio le pippe con le fettine di pezza di manzo, stando bene attento alla frollatura

    RispondiElimina
  20. Devo con rammirico raccontare la mia PESSIMA esperienza con questi ristoratori probabilmente POCO SERI. Avevo preso un coupon lo scorso anno e ho provato più volte a prenotare, ma la risposta dopo mesi, è stata sempre la stessa, "Non c'è posto". Incuriosito dalla cosa, ho provato a chiamare e a prenotare normalmente senza coupon, e guarda un pò, il posto c'era e come? Alla fine non ho potuto provare la pizzeria e ho dovuto chiedere il rimborso del coupon al gestore. Ovviamente non sono andato senza copupon e non ci andrò MAI anche se la pizzeria mi aveva incuriosito, fra l'altro essendo vicino casa mia. Questi episodi a mio parere denotato la scarsa serietà e onestà dei gestori del locale che non capiscono porta soltanto a pubblicità negativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zio Effe, a quando un tuo pare sui pezzenti che pretendono de magnasse er caviar co i coupon, groporn, smarbox e altre pezzentate varie? Per me si dovrebbero tutti impiccare, sti pezzenti.

      La robba buona costa! Come la fica vera.

      Elimina
    2. Di loro scrivevo già bigliaia di anni fa, dioppor

      http://cuccioliebaci.blogspot.it/2011/11/i-furbi-che-pagano-tutto-scontato.html

      Elimina
    3. Bravo. Stolto io che pensavo di essere arrivato prima di Zio Effe su un tema così delicato.

      Anonimo di prima.

      Elimina