venerdì 22 giugno 2012

Quando il saggio indica la luna...

Ecco io quando il saggio indica la luna premetto che guardo il cazzo che mi pare.
E se voglio guardare il dito sono libero di guardare il dito.
Ma soprattutto io ho sempre pensato che sto saggio deve essere un coglione.
Perchè un vecchio di merda che indica la luna non è un saggio, è un vecchio rincoglionito! MA CHE CAZZO TI INDICHI LA LUNA, VECCHIO DI MERDA!  Stattene a casa tua a mangiare il semolino, che sei un pisciasotto bavoso col pannolone, vecchio merdoso, tu indichi la luna mica perchè sei saggio, ma solo perchè sei un rincoglionito.
Che cazzo c'è di saggio nell'indicare la luna?
Ma chi cazzo ti ha chiamato "Saggio"?
Secondo me te lo sei detto da solo, che sei saggio, per darti un tono.

Allora basta, e pure vaffanculo, vecchio coglione parassita che co sta storia che sei saggio immagino che neanche lavori, ma vivi di un "Reddito di saggezza" che qualcuno ti paga.

Basta, d'ora in poi, quando il saggio indica la luna, Zio Effe gli taglia il dito.
Così dopo il terzo giorno che indichi la luna come il matto sociopatico che sei, e dopo tre amputazioni ditaliche, magari ti metti a fare un lavoro vero, saggio della mia minchia.
Ed ora una canzone di rilassamento.


5 commenti:

  1. Zio Effe sei un saggio

    RispondiElimina
  2. il vero saggio è colui che raggiunge la luna direttamente con il suo vero Dito. E tutti gli stolti a ruota lo seguirannno e capiranno. E tutti saranno saggi, contenti e Altrove.

    RispondiElimina
  3. Il vero saggio è colui che il dito se lo fa mettere nel culo dalla propria ragazza mentre ella lo sbocchina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sí ma se poi il dito é nel culo come fai a vederlo.

      Elimina
  4. ccitua vedi de fa n'altro post

    RispondiElimina