giovedì 12 gennaio 2012

De Andrè, puttane e Siria

Sono argomenti un po' strani, è vero, il titolo potrebbe fuorviare.
Cosa hanno in comune tre cose opposte come De Andrè, le puttane e la Siria?
Nulla, ma nulla di nulla, sono i tre vertici di un ipotetico triangolo eguilatero di lato pari a infinido, infatti è questo il primo elemento.
De Andrè ricorre la morte 13 anni ad oggi.
Non ho mai amato granchè De Andrè (di seguito nel testo "quel presuntoso genovese").
Dicevo, io credo che quel presuntoso genovese ha scritto cose decenti quasi sempre e solo quando non le ha inventate lui, tipo la roba dei morti tombali di Edgarlimaster e i vangeli apogrili, oppure le canzoni tradizzionali genovesi, perchè per il resto secondo me quel presuntoso genovese(di seguito nel testo "il testone morto") scriveva cose del tutto false, del tutto sballate, che palesemente non conosceva.
Per esempio le puttane.
E' palese che il testone morto non sapesse un cazzo delle puttane. E' fin troppo ovvio.
Però qui ci sta quella che in fondo è la genialità commerciale del testone morto.
Il testone morto sapeva, da bravo ricco sfondato, che i dischi li compravano soprattutto i ricchi sfondati, annoiati della loro ricchezza sfondata, oppure gli intelligentoni educati stufi della loro educata intelligenza. E davvero nella corretta analisi del suo pubblico che il nostro testone morto (si seguito nel testo "il tumorato di Dio") è stato assai geniale.
Che vuole il mio pubblico, ormai stufo a bestia di una casa pulita, di una automobile ecologica, di pavimenti gradevoli, di scarpe di prestigio? Vuole la sincerità. Non la verità, la sincerità. Quello che immaggina e spera sia la sincerità. E allora daje giù co ste puttane piene di delicatezze, ste puttane piene d'amore, ste puttane di via del campo, leggere e leggiadre e in fondo innocenti e quasi virginali nella descrizione di grandi occhi color di foglia. Quelle del tumorato di Dio sono le puttane come il suo pubblico le voleva.
Ecco, basta in effetti ascoltare "Via del Campo" per capire che mai e poi mai il tumorato di Dio (di seguito nel testo "Scusate, col discorso del tumore ho esagerato") è mai andato a puttane.
Perchè come funzionano le puttane ve lo dice Zio Effe.
Tu ti fermi con la tua fiat 600 dopo una serata che sono settimane che stai solo e non parli nemmeno coi tuoi gatti, allora trovi la prima negra coi capelli ossiggenati, gli dici quanto? e lei dice 50 euro oppure 30 la bocca ok caro? E tu manco la guardi più e la fai salire, e lei prima ti chede i soldi e poi ti dice vai lì, vai là, fermati dietro sta fratta bello,poi magari ti cala i pantaloni ti dice "Eh Wow che bel cazzo ammore", ti mette tipo il preservativo e poi scappa peri boschi fregandoti pure il portafoglio incauto, e correndo si frega i soldi e lascia sparsi i ducumenti, che tu devi prima tirarti su i calzoni da seduto, raccapezzarti la cinta, poi raccogliere i ducumenti sparsi (i soldi li ha rubbati) e a sto punto arrivederci al cazzo, e ti vergogni pure di andare a fare la denunzia alla forza pubblica.
Queste sono le puttane, non via del campo dai diamanti non nasce niente, ditelo a quel coglione di Scusate col discorso del tumore ho esagerato, che palesemente non ha mai fatto un cazzo, perchè i ricchi non vanno a puttane, i ricchi come lui hanno le donne che sono criptotroie, mica le negre che rimorchi in fiat 600 sull'Acquafredda.
Per questo io dico meglio il Califfo, il Califfo è un presuntuoso schifoso pure lui, ma a fare le canzoni spacca, il Califfo, mortacci sua quanto è odioso, è l'Hemingway italiano, e chi dice non è vero o non conosce Hemingway o non conosce Califano, che davvero scrive canzoni su cose vissute in prima persona.

Detto questo, sulla Siria vorrei dire che me ne frega il giusto, perchè ogni popolo ha il governo che si merita.

23 commenti:

  1. AnonimoPezzoDiMerda12 gennaio 2012 23:37

    Per la prima volta non c'è tra le Etichette: "NEGRI".
    ZioEffe ad una svolta epocale

    RispondiElimina
  2. Non é vero, le puttane sono donne oneste e leali, a me non hanno mai rubato nulla. De André ha avuto una intensa relazione con una puttana di
    Genova, quindi conosceva bene quel mondo.

    RispondiElimina
  3. ZioEffe, io sono una puttana in carne e peli, e ti assicuro che non è così.
    Passa da me quando più lo desideri, anche se adesso sto in una strada buia e tempestosa della Spagna occipitale!

    Firmato, Frappa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA

      Elimina
  4. Ma perchè cuccioli e baci se poi non fai altro che lanciare merda?

    RispondiElimina
  5. "Io credo che quel presuntoso genovese ha scritto cose decenti quasi sempre e solo quando non le ha inventate lui" bella frase in italiano corretto si. Magari un bel "abbia", visto che fai post pieni di intellettualismi da stronzone, ci sarebbe stato bene. Se poi ti va di spiegarmi cosa sono i "vangeli apogrili" sono tutta orecchie. Apocrifi, magari? Ah e complimenti per "le canzoni tradizzionali genovesi"! io ce ne avrei aggiunta pure un' altra di "z" sai? magari suonava ancora meglio. bello anche questo "peri boschi", una vera sciccheria. Prima di andare a sputare merda su tutto e tutti, maledetto stronzo, impara a scrivere in italiano. Il contenuto del post poi non lo commento neanche. Penoso. Quanto te.

    RispondiElimina
  6. Complimenti per l'uso delle doppie! Può anche non piacerti De Andrè,ognuno è libero per carità, ma almeno "quel presuntuoso" conosceva la grammatica italiana,cosa di cui tu,di certo,non puoi vantarti!

    RispondiElimina
  7. Cara Estelle, mi sa che oltre al tuo evidente sovrappeso (basta vedere le tue foto su fesbu o come si chiama) tu hai un problema molto più coggente. Non capisci con chi stai parlando (io sono Zio Effe, cazzo).

    RispondiElimina
  8. Questa è una prova. Qui di solito si commenta in modo che sembri pertinente. Ma in realtà non ho letto nulla di questo blog. Non è fastidioso?
    Per chi non capisse:
    https://ilcomizietto.wordpress.com/2012/01/13/avviso/
    Finita la prova puoi cancellare il commento.
    Grazie.
    PS: ti leggerò più tardi. :-)

    RispondiElimina
  9. De Andrè è un grande..ma che te lo spiego a fare?

    RispondiElimina
  10. Siria non è capace a fare un acuto senza che perda il controllo della voce. Poi è troppo secca...
    De Andrea, sapevo che si era fidanzato recentemente con una tale Letizia, architetta e gran pezzo di femmina, tra l'altro. Ma si parla di quasi l'anno scorso.
    Per le puttane, in linea di massima, 38,7 di solito, sono d'accordo.
    Cordialmente,
    Spriglierfo.

    RispondiElimina
  11. Ma com'è che questa volta non ci sono i negri?

    RispondiElimina
  12. Per l'uso della metrica, anche Baglioni meglio di De Andrè. E di parecchie lunghezze.

    RispondiElimina
  13. SEI UN COGLIONE
    SEI UN COGLIONE
    SEI UN COGLIONE
    SEI UN COGLIONE
    SEI UN COGLIONE

    RispondiElimina
  14. Hai fatto moltissimi errori di ortografia. Impara a scrivere.
    Eguilatero?
    Tradizzionali?
    Edgarlimaster?
    Torna a scuola. Somaro!

    RispondiElimina
  15. Michele Miccoli, ingegnere de sto cazzo, ho letto i tuoi blog.
    Davvero fichi. Lo ammetto, mi dai in culo e fuoco alle orecchie.

    RispondiElimina
  16. Quand'ero giovine, avrò speso qualcosa come 5000 euro in mignotte in poco più di un anno - non ero ricco: è che mi piaceva incredibilmente la patata, ma non fumavo, e avevo poca voglia e capacità di tenere in piedi una relazione con una donna che non fosse principalmente di tipo "intanto accoppiamoci". Sono anche stato con alcune più o meno note pornostar, al livello solo nazionale perlomeno, ma principalmente con anonime nere, bionde, italiane, gialle, romene, russe, indie - nel senso di indiane centro-sud americane - milf, tettone, ciccione ecc. Mi sono mancate solo le nane, ma giusto perché in quel marasma di culi, fiche, tette, case di periferia, alberghi a 4-5 stelle e scantinati, non mi capitarono. Però De André non aveva tutti i torti, nel senso che molte di queste povere criste provarono, con aria triste e con quel briciolo di orgoglio che gli rimaneva, a presentarsi in maniera migliore, dolce e brillante possibile, cercando di anche vedermi fuori dall'orario dal lavoro, sperando di svoltare la loro vita, trovando uno che le togliesse da quella situazione: "Sai, sono laureata in economia" con accento esteuropeo, con un magone e uno sguardo triste al limite del pianto, veramente pesanti da sostenere - all'epoca ero una bestia e non mi importava di niente e nessuno; oggi non sarei capace di ripetere quelle esperienze, per fortuna-. C'era la coppia di tenerone, che volevano invitarmi a passare la notte da loro perché un pomeriggio freddo e nevoso a una di loro dissi che avevo lasciato le chiavi a casa e nessuno dei miei coinquilini sarebbe tornato prima dell'indomani - poi ritrovai le chiavi e non ce ne fu bisogno. Poi c'erano anche quelle da te menzionate, Zio Effe, che se potevano non farsi sfiorare e sfilarti, avendoceli, 15000 euro in un colpo solo, minacciandoti con qualche arma o amico trans di nella stanza contigua, l'avrebbero fatto, se gliene avessi dato l'opportunità; c'era pure la brasiliana tettona col vibratore che voleva coinvolgermi in un film porno, però ovviamente non me la sentii perché era possibile che un volta organizzato tutto mi si presentava col pappone con la pistola o coltellaccio e l'amico trans negro di 2mt, e non so che fine avrei fatto. Per dire che veramente c'era di tutto.
    Però mi è piaciuto il fatto che hai fatto notare che nella vita delle puttane, il 90% è squallore e degrado, rapina e uso reciproco a più livelli, invece che romanticismo, molto perbenista e radical chic, che capita solo raramente.

    RispondiElimina
  17. Cose da matti. Ma pensa di piu a farti una vacanza in montagna e se non sai dove andare guarda su www.vacanzeinaustria.com cosi non pensi piu a cose del genere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vacanze in Culo15 febbraio 2015 04:59

      Zio Effe parlava di puttane in questo post:
      sei proprio capitata a proposito, ammesso e non concesso che tu esista veramente
      e non sei solo un algoritmo che spamma marchette.

      Elimina
  18. L'altro giorno ho ripensato a questo post e mi é venuto in mente un hotel benessere trentino Alto Adige che é su www.belvita.it/it/. Che ne pensate?

    RispondiElimina
  19. Invece per un Hotel a Nova Levante conosco http://www.hotelcentral.it

    RispondiElimina
  20. oppure da dirmi qualcuno qualcosa su Alpinhotel Tirolo www.jesacherhof.at/it/ ?? Se mi aiutate vi ringrazio, perche ho intenzione di andarci per le vacanze di natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigli alberghieri15 febbraio 2015 05:01

      Vacci, vacci: per pranzo servono le interiora degli ospiti precedenti.
      Certe amiche mie con il vizietto della carne di bambina me ne hanno parlato benissimo...

      Elimina